Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2009

DESIGN: Active Furniture

Immagine
La nostra quotidianità è spesso fatta di sedentarietà. Soprattutto a casa e nei nei lavori d'ufficio. Per stimolare una vita dinamica ed attiva anche nei luoghi di lavoro e tra le mura domestiche, una serie di complementi d'arredo che a scapito della funzionalità si arricchiscono di caratteristiche morfologiche alquanto inaspettate. Attaccapanni... free climbing, lampade a piantana... senza piantana, e altre astute combinazioni di arredi e funzioni. Un esercizio creativo molto interessante e molto stimolante, perlomeno dal lato intellettuale. (Segnalato da |rio| - Fonte: Coolhunting.com )

DESIGN: Semplicemente luce

Immagine
Miyako si inserisce pienamente nel pensiero Danese di “ environmental innovation ”: tecnologie produttive semplici, scelta di nuove sorgenti alternative a risparmio energetico, attenzione agli aspetti più emozionali della percezione. Miyako è realizzata dal solo taglio di un profilo industriale estruso a cui si aggiungono pochi componenti funzionali. La classica tipologia della sospensione a luce concentrata, solitamente realizzata con sorgenti alogene, è reinterpretata attraverso la scelta di due diverse sorgenti innovative che minimizzano i consumi e ricercano una qualità della luce. (Fonte: Archiportale.com )

CAR DESIGN: Nuove crossover dal sol levante

Immagine
Dopo il debutto ginevrino, torna sotto i riflettori del Salone di Tokyo 2009 la piccola Nissan Qazana, prototipo con un probabile futuro produttivo che anticipa una SUV di ridotte dimensioni particolarmente adatta alla 'giungla urbana'. La Qazana si basa sul concetto alla base della Nissan Qashqai, protagonista di ottimi risultati commerciali. Di dimensioni compatte, poco più di quattro metri, la Qazana sfoggia un look particolarmente fresco e originale, un'autentica rarità di questi tempi. Buona parte dell'originalità della Qazana risiede nella parte anteriore, dove troviamo fari molto simili a quelli della Nissan 370Z spinti però verso il cofano della vettura e riservati alle luci di posizione: i proiettori principali sono invece tondeggianti, posti ai vertici della calandra. Il risultato è futuristico e gradevole. L'abitabilità per quattro è garantita dal passo particolarmente lungo. Molto scenografico il posteriore, caratterizzato da un lunotto particolarmente p

MODA: Cool hunting selvaggio

Immagine
Impazza sul web la moda da strada, le modelle improvvisate, le foto rubate ai passanti, ritratti di citta che prendono vita da quello che vestono i suoi abitanti, un cool hunting selvaggio, blog che nascono ogni giorno a questo scopo e che caricano foto su foto. Il dubbio è che non tutto, o quasi nulla, sia poi così spontaneo e casuale. Questa nuova moda della moda è la naturale continuazione di quel che si vede nei fashion magazine più importanti, nei quali, dopo una lunga stagione di modelle photoshoppate, ci si imbatte in bombardamenti di foto grezze e naturali, che fanno del difetto, sia esso della modella, della location, o della qualità dello scatto, un valore aggiunto. Un blog, una reflex, una bella risma di fotocopie di liberatoria in bianco, e tutti noi possiamo riscoprirci cool hunter di successo! (Foto: Streetpeeper )

MODA: Guerriere a Parigi

Immagine
A sfilare da Balenciaga a Balmain erano sexy guerriere, sensuali conquistatrici che non hanno paura di nulla, vestite in in cuoio o con pantaloni e minigonne in lamé o argento o in maglia tricot dorata. Nicolas Ghesquiere, il direttore artistico di Balenciaga , ha lavorato molto il cuoio su giacche e pantaloni: "é la prima volta che ne facciamo così tanto uso", dice. In stivaletti, le sue donne sfilano in minigonne plissé o corti abitini che scendono dritti e si chiudono in grandi zip dorate. "E' una collezione molto grafica - spiega lo stilista - ero interessato a una silhouette molto strutturata e al contempo molto destrutturata che mescolasse la rigidità e la fluidità". Per la prima volta vengono usati anche i tessuti "ecologici". La donna Balmain è una soldatessa un po' rock'n'roll, femminile e determinata, in soprabito con spalline a frange o con paillettes, t-shirt in maglia dorate, minigonne strappate, larghe cinture di pelle, pan