Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2016

Appunti di Workplace Design: #2 Progettare l'ambiente ufficio

Immagine
Un progetto di workplace design innovativo deve avere un approccio olistico, deve individuare i valori fondamentali di un azienda e trasferirli in idee spaziali, architettoniche, di arredo, di layout. Tutto quanto ci circonda dialoga con il nostro progetto. L’architettura ci permette di tradurre idee e valori in strutture, l’interior design di trasferire emozioni e sensazioni in ambienti, oggetti e interazioni. Il processo di innovazione si può sintetizzare in tre fasi fondamentali: la ricerca di stimoli creativi e progettuali, lo sviluppo delle idee, la concretizzazione del concept. Ogni progetto ha caratteristiche peculiari difficilmente generalizzabili, ma la fase iniziale di ricerca e analisi è senza dubbio la fase più decisiva per il raggiungimento di un risultato finale davvero innovativo. A titolo di esempio possiamo suggerire una approfondita analisi sensoriale dei colori, profumi, suoni, materiali e sapori che vivono il luogo in cui deve sorgere il nostro nuovo workplace. D

Appunti di Workplace Design: #1 Progettare relazioni

Immagine
Progettare un luogo di lavoro nel terzo millennio non è semplicemente arredare un ambiente ufficio o allestire uno spazio produttivo. Attuare un progetto di workplace design significa superare il tradizionale approccio all’involucro architettonico, agli oggetti d’arredo e agli elementi accessori di un layout operativo. Significa prima di tutto progettare relazioni. Relazioni tra individui, spazi, idee, gesti, sensazioni.   Progettare relazioni significa creare un ecosistema virtuoso in cui sono stimolate le connessioni tra persone e delle persone con gli spazi, senza cadere nel tranello di voler incasellare i rapporti tra gli individui che condividono uno ambiente di lavoro. Il significato profondo di questo processo è principalmente culturale. La produttività in ufficio necessita di nuovi paradigmi e di nuove unità di misura, non soltanto quantitative; lo stesso lavoratore deve essere accompagnato ad una scelta professionale che alle possibilità di guadagno e di carriera poss