Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

DESIGN: La mano del designer

Immagine
Centocinquanta dei più autorevoli designer italiani e internazionali, ognuno di essi con il proprio stile, talento, “mano”, hanno deciso di donare la propria arte al FAI raccontando in oltre 450 disegni e schizzi autografi modi personali di inseguire un'idea, a volte di forma, a volte di funzione, a volte di un colore o di una materia. Una selezione di disegni sarà la base di un'asta battuta da Sotheby's in favore del FAI, ospitata a Villa Necchi giovedì 13 maggio. Interessantissima la galleria del sito contenente le opere donate, una raccolta straordinaria che descrive diverse attitudini al fare creatività, progettazione e design. La galleria delle opere: Lamanodeldesigner.it

DESIGN: Orologio collaborativo da Fabrica

Immagine
Exquisite Clock è un orologio collaborativo, un progetto interattivo ideato e progettato dall’interactive designer Joao Wilbert per Fabrica . Sul sito exquisiteclock.org il tempo scorre ed è rappresentato attraverso una serie di foto in cui oggetti comuni sono ritratti in forma di numeri. Le foto possono essere caricate dagli utenti ed entrano a far parte immediatamente dell’archivio a cui attinge l’orologio; ognuna viene catalogata in base al numero che rappresenta e a categorie che vanno da oggetti a mobili, da foglie a cavi, che permettono di visualizzare l’orologio in uno stile piuttosto che in un altro. Ad oggi sono stati collezionati 383 zero, 463 uno, ma solo 131 sei e 108 nove. Exquisite Clock è stato declinato anche in una serie di installazioni, in screensaver e applicazione iPhone , per scattare foto in giro per il mondo e vederle subito comparire negli ingranaggi del proprio orologio portatile. Dall’8 al 30 maggio un’installazione verrà esibita al Graphic De

LIFESTYLE: la felicità sotto le coperte

Immagine
Ok arriva l'estate e l'inverno è lontano, ma questa chicca dovevo proprio segnalarla. Un piumone con incorporati dei guanti da lettura, per potersi godere il proprio libro preferito senza prender freddo alle mani e alle dita. Personalmente lo trovo bruttino e inutile ma l'idea in se di creare un oggetto per soddisfare un bisogno così particolare, è davvero fantastica! Ma può essere usato solo per la lettura o è stato progettato anche per sfiziosi giochi a due? Questo gli inventori non lo dicono, che ci sia scritto qualcosa di più nel libretto di istruzioni? Chissà... Il sito Happinessinbed . (Segnalato da Rio)

MODA: Addio vecchie scatole da scarpe

Immagine
La casa di abbigliamento sportivo Puma , che ha chiuso il primo trimestre 2010 con oltre 83 milioni di euro, lancerà l'anno prossimo nuove confezioni eco-friendly per le sue sneaker per ridurre la sua impronta inquinante, dicendo così addio alle vecchie scatole da scarpe. Puma ha spiegato di voler lanciare la nuova confezione nella seconda metà del prossimo anno e che metterà le scarpe in telai di cartone all'interno di sacchetti riutilizzabili, risparmiando 8.500 tonnellate di carta. Il cambiamento significherà anche una riduzione del 60% in acqua ed energia usata durante il processo di produzione e la quantità necessaria per il trasporto grazie al packaging più leggero. (Fonte FashionMag.com )

TECNOLOGIA: con Google si entra in negozio

Immagine
Non contenta di averci reso accessibili le vie delle città del mondo intero grazie al suo servizio Street View, Google ci dà ora la possibilità di visitare i negozi dall'interno. Al riguardo si stanno già testando una trentina di città. Vogliamo recarci in un negozio dove non siamo mai entrati a fare shopping, o provare quel ristorantino che da fuori è così invitante? Per mezzo del nuovo servizio del motore di ricerca Google si potrà presto decidere se vale la pena di fare questo o quello spostamento, dopo aver visionato l'interno di queste e di altre attività commerciali. Al momento, questa estensione di Street View per gli esercizi commerciali è in fase di sperimentazione in una trentina di città degli Stati Uniti, dell'Australia e del Giappone. Disponibile dalle pagine " Google Places", il servizio, lanciato ufficialmente da qualche giorno, propone una visione panoramica dell'interno dei luoghi con la stessa tecnica sperimentata per Street View. Inoltre,

LIFESTYLE: Freitag ti presta la bici!

Immagine
Freitag è senza dubbio la borsa messenger per antonomasia. Resistentissima allo strappo, agli urti, ai tagli, alla pioggia, alla strada. Per non dimenticare le origini del suo modello simbolo Freitag offre in prestito una bicicletta a ruota fissa completa di equipaggiamento e accessori per visitare la città! Basta rivolgersi ad un flagship store Freitag: Improve your fixness !!!

LIFESTYLE: Armani Hotel Dubai

Immagine
Chi poteva pensare di andare proprio a Dubai a insegnare che il lusso non é aggiungere ma togliere, che l'eleganza non è esagerazione ma semplicità raffinata e che - come dice il proverbio - il troppo stroppia? Poteva pensarlo solo Giorgio Armani , che infatti l'ha pensato e l'ha fatto: ha inaugurato, nella capitale del lusso arabo eretto a monumento di se stesso, il suo primo albergo, tutto in toni suadenti dal greige al nero, perfetta lezione di minimalismo soft. (Fonte: FasshionMag.com Foto: Burj Khalifa )

EVENTI: FashionMag Report Salone del Mobile

Immagine
FashionMag propone un interessante raccolta di immagini provenienti dal Salone Del Mobile di Milano e Milano Design Week. Il reportage fotografico è suddiviso in City Ambience, Porta Romana, Rho Fiera, Salone Satellite, Shop Windows. Gallery FashionMag Salone del mobile

EVENTI: Milano Design Week

Immagine
Il cielo è limpido a Milano, il sole riscalda ma l'aria è fredda. Metro, linea 3, fermata Montenapoleone. Immagini di Cristiano Ronaldo e Megan Fox ovunque. Esco direttamente in via Manzoni, ad accogliermi in rapida sequenza Armani store, Armani libri, Armani cafè. Mi dirigo a passo veloce verso via Borgonuovo 18. L'eleganza e la raffinata semplicità ti circondano. Qualche minuto di attesa e ci si infila a piedi in via Montenapoleone prima e in via S.Andrea poi: Armani Casa Show Room. I toni sono caldi, l'ambiente ovattato. Saliamo le scale e all'ultimo piano si snoda lo spazio operativo di vendita. Le postazioni di lavoro si inseriscono perfettamente nella sobrietà dell'ambiente. E' sempre strano vedere la gente interagire con qualcosa che hai contribuito a costruire. Dopo il dovere, il piacere. Lascio Armani Casa Show Room alle mie spalle e mi dirigo nuovamente verso via Manzoni. Mi fermo da Armani Cafè per pranzo. Mentre attendo la mia caprese, t

CAR DESIGN: Novità dalla scuderia di Maranello

Immagine
Attesa e non pervenuta presso il Salone di Ginevra 2010 , la GTO rappresenta la massima espressione Ferrari sul tema "vettura stradale". Passiamo subito ai freddi numeri: 670 cavalli di potenza massima, meno di 1500 kg di peso per garantire 335 km di velocità massima e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in poco più di 3.5 secondi. Questa feroce mangia-cordoli è strettamente imparentata con la Ferrari 599XX vista al recente Salone dell'Auto di Francoforte. Al contrario della 599XX, confinata all'uso in pista, la 599 GTO appare pronta per l'impiego stradale. Piuttosto profonde le modifiche aerodinamiche, atte ad aumentare la deportanza aerodinamica. Queste modifiche sono motivate dall'aumento di potenza del V12 di Maranello, portato rasente la soglia dei 700 cavalli. Il nome storico preso in prestito da questa feroce Ferrari si rifà ad uno dei modelli più affascinanti ed amati della celebre casa: l'indimenticabile Ferrari 250 GTO.