Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

Architettura: Tadao Ando e Punta della Dogana

Immagine
Punta della Dogana è un luogo strategico per Venezia. Lo è stato nella storia e può tornare ad esserlo nella modernità. Da sempre luogo di scambio di merci, è stata trasformata in un luogo di scambio di culture, grazie a Francois Pinault Foundation e al restauro di Tadao Ando è diventato uno degli spazi museali più affascinanti di Venezia. Vista da Piazza San Marco, Punta della Dogana è una sorta di prua cittadina che squarcia le acque del Canal Grande. Arrivando a Punta della Dogana invece, tra passaggi di calli strette e lasciandosi scorrere Palazzo Venier e la Peggy Guggenheim Collection , la vista di Palazzo Ducale e del campanile di San Marco che si specchia sul Canal Grande è suggestiva, emozionante. L'esterno di Punta della Dogana è rigoroso, rispetta la solidità richiesta dalla sua storia di luogo dedicato alle attività militari e commerciali. La sorpresa è al suo interno, dove l'intervento di Tadao Ando con un grande volume centrale, un cubo realizzato con il suo cel

Arte: Prima Materia a Punta della Dogana

Immagine
Dall'alchimia medievale alla fisica nucleare moderna, la ricerca sulla prima materia, l'elemento primordiale dell'esistenza, ha impegnato scienziati, filosofi, artisti. Caroline Bourgeois e Michael Govan hanno esplorato questo tema per Francois Pinault Foundation, in mostra a Punta della Dogana a Venezia , fino al prossimo 15 febbraio 2015. Non amo prepararmi troppo quando vado a vedere una mostra d'arte, soprattutto se d'arte moderna o contemporanea. Ho fatto lo stesso per questa mostra, leggendo del tema generale, quello della Prima materia, ma senza entrare nei dettagli o negli approfondimenti. Ho affrontato contro corrente anche il percorso museale, vagando liberamente tra gli splendidi spazi espositivi riprogettati da Tadao Ando. La riflessione sull'elemento costitutivo la materia primordiale non è così intuitiva, ma l'allestimento e le opere mi hanno accompagnato senza dubbio in una riflessione sull'esistenza. Opere piuttosto semplici, dai det