Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2010

DESIGN: Scatti virtuosi, e virtuali...

Immagine
Corse affannose per concludere prototipi, allestimenti faraonici per ambientare i prodotti, discussioni roventi su luci, ombre e inquadrature, squadre di tecnici e furgoni che vanno e vengono all'impazzata. Questa è più o meno l'aria che si respira durante la realizzazione degli scatti per un nuovo catalogo di arredamento. Grazie alle sostanziose novità in ambito CAD e Rendering, la qualità delle immagini digitali si avvicina sempre più a quella della fotografia. Si diffonde sempre di più quindi l'utilizzo della Virtual Photography, annientando tutte le difficoltà di un set fotografico tradizionale. Uno strumento importantissimo per ottimizzare le risorse e velocizzare la capacità di inserimento nel mercato dei prodotti. Resta però un dettaglio: la realtà virtuale non avrà mai il calore della fotografia. E come si sa, God is in the details, come diceva il buon Mies Van Der Rohe... (Immagine: Archiportale.com )

MODA: G-Star gioca a scacchi

Immagine
Magnus Carlsen, giocatore di scacchi norvegese, è il nuovo volto per la campagna G-Star, marchio specializzato in jeans alla ricerca di un immagine sempre più lontana dal mainstream del denim. Le foto, in rigoroso bianco e nero, sono di Anton Corbijn, assiduo frequentatore di ambienti rock, alla quarta esperienza con il marchio G-Star. (Fonte: FashionMag.com )

DESIGN: La bici antifurto

Immagine
Kevin Scott, un giovane designer della MontFort University ha ideato la bici pieghevole con sistema antifurto integrato. Come? basta attorcigliare la bicicletta attorno ad un palo e assicurarla al lucchetto integrato nel telaio della bicicletta stessa. Bendable Bike by Kevin Scott. (Fonte: CubeMe.com )

DESIGN: Nuova Sede ADI nel 2013

Immagine
Dopo più di 50 anni una sede a Milano per ADI - Associazione per il Disegno Industriale e la sua Fondazione - Collezione Storica Compasso d’Oro. Da molto tempo si attendeva questo momento per vedere riconosciuto l’impegno dell’ADI a favore del design italiano e il lavoro svolto per la città di Milano con la continuativa promozione del Premio dal 1954. La Collezione potrà essere così essere esposta e visitata dai critici, dagli studiosi, dagli studenti, dagli appassionati e costituirà un’attrazione culturale e turistica per la città e il territorio che andrà ad aggiungersi alle sinergiche iniziative che ruotano intorno al design grazie alla Triennale, al Salone del Mobile, al Fuorisalone e a tutta la molteplicità di eventi pubblici e privati che contraddistinguono questa città. L’ADI potrà avere una sede per ospitare eventi, incontri, convegni e sviluppare al meglio la sua attività, rendendola più visibile e identificabile con un luogo frequentabile anche dal pubblico. (F

DESIGN: Luceplan per MACRO

Immagine
Luceplan mette in luce il lavoro di ricerca dello studio ODBC (Odile Decq - Benoît Cornette) per il progetto di ampliamento del MACRO - Museo d'Arte contemporanea di Roma - con lo sviluppo di due apparecchi di illuminazione creati appositamente per i nuovi spazi espositivi. Javelot e Ma lampe rappresentano la prima collaborazione tra Luceplan e l'architetto francese Odile Decq celebre per la sede della Banque Populaire de L'Ouest e d'Armorique realizzata in collaborazione con Peter Rice. Javelot e Ma Lampe sono il risultato di una felice combinazione di sapere tecnologico e creatività progettuale e si integrano perfettamente con l'equilibrio dinamico degli spazi e delle strutture. (Fonte: Luceplan News)