Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

DESIGN: Un brindisi alla sfiga

Immagine
C'è chi è superstizioso e chi non lo è affatto. A quanto pare alla Fantoni certe cose non si prendono troppo seriamente, altrimenti nessuno si sarebbe nemmeno sognato di organizzare un evento presso la showroom veronese di riferimento Eleva Design proprio il giorno Venerdì 17 alle 17.00. Per i noncuranti della sfiga e per i superstiziosi muniti di copiosi amuleti l'appuntamento con Fantoni è appunto tra poche ore, all'interno delle manifestazioni per il salone dell'arredamento veronese Abitare il Tempo. Auguri! (si può dire o porta male???!!!). Tutti i dettagli dell'evento nel sito della show room Eleva design .

DESIGN: A colpi di martello

Immagine
Vibrazioni Art Design. Come il rumore del vicino di casa che taglia l'erba con la motofalciatrice alle otto di sabato mattina, così Vibrazioni Art Design sveglia di soprassalto i composti visitatori di Abitare il Tempo, salone veronese dell'arredamento. Lamiere e ferraglie, vernici e ruggine, tuta blu e martello. Assuefatto l'occhio a nobili essenze di legni e sofisticate trame di tessuti preziosi, abituato lo sguardo alle tailleurate hostess e ai doppiopettosi espositori, lo stand Vibrazoni Art Design ti arriva addosso proprio come una martellata sul dito. Ed è strano a dirsi ma è un esperienza bellissima. Andate a vedere il sito: vibrazioniartdesign.com

REPORTAGE: Ho abitato il tempo

Immagine
Eccomi di ritorno dalla Fiera di Verona Abitare il Tempo, 25ma edizione del salone del Mobile Veronese. Il sito della manifestazione e la comunicazione anticipavano un edizione particolarmente ricca, proprio per il 25 anniversario e proprio per stimolare il mercato, assonnato dalla crisi. La mia modesta opinione è che Abitare il Tempo anche quest'anno è rimasta uguale a se stessa. Una fiera interessante, elegante, legata soprattutto al contract alberghiero e residenziale, al tessile e al complemento casa. Qualche impegno in più è stato profuso per alcuni allestimenti in stile museale, molto interessanti, ma tutto sommato un operazione fine a se stessa. Ancora una volta ho trovato Abitare il Tempo poco organica, con espositori di varia natura e vario genere mischiati tra loro, ancora una volta molti spazi chiusi, molte pareti bianche a nascondere espositori che non espongono più. Mi aspettavo, considerate le aspettative generate dall'organizzazione, qualcosina di più. Il mio per

DESIGN: nuove finiture per l'ufficio

Immagine
Alias presenta le nuove finiture in tessuto per la bellissima seduta operativa Rollingframe, disegnata da Alberto Meda. Caratterizzata da componenti e dettagli dal design ricercato, grazie alla sua eleganza e semplicità formale si inserisce in tutti i contesti, da spazi home office a sale riunione. Foto: AliasDesign.it

FIERE: Abitare il tempo

Immagine
Parte domani l'evento veronese dedicato ai mobili, ai tessuti, ai complementi e a tutto quanto fa arredo nella casa. Giunta alla 25ma edizione, Abitare il Tempo promette quest'anno un supporto specifico dal produttore, al distributore fino al cliente finale, per dare il suo contributo alla crisi economica globale e ai problemi del settore. Domani il vostro blog Lifestylemug sarà a Verona per darvi tutte le anticipazioni. L'accesso alla fiera è riservato agli addetti ai lavori da giovedì a sabato, domenica accesso al pubblico. Info e foto: AbitareIlTempo.com

DESIGN: Predatori su due ruote

Immagine
Ncr Factory è specializzata nella realizzazione di moto da sogno, o da incubo, visto il design tremendamente aggressivo e insolente. L'ultima nata Millona M16 è agghiacciante, un Predator da strada. Ma non è solo design, anzi, è soprattutto sostanza. Lo scarico sottosella in stile moto GP, i componenti meccanici alleggeriti, la ciclistica rivisitata. Ncr Factory realizza i suoi esperimenti deliranti su base Ducati. Millona M16 in particolare ha un peso di 145kg e un motore da oltre 200 cv di derivazione Ducati desmo16RR. Il prezzo? A richiesta. Foto: NcrFactory.com

EVENTI: Padova è Vintage

Immagine
Per tre giorni Padova è stata la capitale del Vintage. Presso il rinnovato centro culturale S.Gaetano si sono riuniti professionisti, cultori e appassionati del vintage e del modernariato. Una manifestazione di grande successo con oltre 20.000 visitatori, un evento culminato con la serata finale di domenica 12 settembre letteralmente invasa dal pubblico che in parte ha dovuto attendere fuori dal complesso espositivo per l'immenso (e inaspettato) numero di visitatori. Moda, accessori, arredi, grafica, arte, fotografia, tutto in perfetto stile vintage, con numerose iniziative e workshop attraverso i quali far interagire la gente presente al festival. Link: PadovaVintageFestival

DESIGN: 2001 odissea nel salotto

Immagine
Matteograssi propone una nuova linea di tavolini per zone giorno dalle forti connotazioni minimaliste, arricchite dal dettaglio di una particolare piega che ne ammorbidisce le forme. Accostando più elementi si forma una zona concava, sede di una ipotetica sfera invisibile, quasi a raccogliere l'anima della stanza e dei nostri pensieri quotidiani. La pulizia formale ricorda panorami lunari e monoliti, oriente, silenzio e meditazione. Foto: e-interiors.net

DESIGN: Kicca si tinge di bianco

Immagine
Il bianco e il nero resistono al logorio del tempo e delle mode fugaci, rivalutandosi e reinventandosi di stagione in stagione, grazie a piccoli dettagli e semplici interventi di restyling. Anche Kastel punta sul bianco, proponendo la sua seduta più conosciuta, Kicca, in un interessante versione full white. Alla scocca bianca si affianca un telaio d'acciaio ora disponibile verniciato bianco. Soluzione semplice ma di sicuro impatto, perfettamente in linea con i trend di un mercato sempre più attento ai dettagli. Foto: Kastel.com

Settembre, Padova si risveglia.

Immagine
  Venerdì 10 settembre. Padova si risveglia. Dopo i residui sonnecchiosi delle vacanze estive la nostra città riprende vita. Per testimoniarlo ho voluto attraversare in una notte quattro eventi interessanti che la città ci ha regalato nel balletto d’arrivederci all’estate e di benvenuto all’autunno che si consuma in queste settimane. Ore 19.00 l’aria è frizzante ma la temperatura è mite. Salgo in sella alla mia Ducati, in direzione Padova centro. Prima tappa: Lambda Gallery in via Monte Solarolo per la tappa conclusiva della manifestazione fotografica Inside Outside My Eyes. L’ambiente è piccolo ma molto ben organizzato, semplice e razionale, un “less is more” che l’organizzatrice Francesca Bortoletto ha sapientemente valorizzato: “L’esposizione fotografica al Lambda Gallery è a chiusura di un progetto itinerante che ha fatto tappa in numerosi locali estivi – dichiara Francesca – un progetto denominato Inside Outside My Eyes, proposto a maggio partendo dalla splendida cornice

DESIGN: Seduti a leggere un buon libro

Immagine
Deve avere una passione vera, il designer Herbert Klamminger vista la serie di elementi di arredo che integrano tutti uno spazio per riporre i libri. “BuchhalterB” riesce a sfruttare la sua forma particolare e ad essere allo stesso tempo una panchina e una libreria. (Fonte: designerblog.it )